Chiudi menu

Emotion Design
HOME 

Blog

Ultimi post pubblicati

19 dicembre 2017 / 12:18
Notizie dal WEB

Le app mobile e la loro importanza

Courtesy of comScore

Ormai da diversi anni gli utenti che utilizzano un dispositivo mobile hanno superato il numero degli utenti desktop, come riporta anche comScore nell’immagine sopra.

Gli smartphone risultano quindi elementi fondamentali nella vita di tutti i giorni, grazie alla loro maggiore facilità di accedere alle informazioni, che possono essere cercate e fruite praticamente ovunque ci si trovi.

Per le aziende è dunque importante potersi fare un’ottima pubblicità e dimostrare innovazione e dinamismo efficacemente per poter attrarre clienti, sviluppando ed utilizzando siti responsive e app mobile. Spesso però, se il budget a disposizione è limitato, è necessario scegliere tra una di queste due soluzioni in base al costo, all’usabilità, agli obiettivi prefissati ed alle richieste del pubblico a cui ci si rivolge.

Secondo alcuni studi, gli utenti preferiscono le app mobile ai siti web responsive: in particolare, uno studio recente da parte di Oracle ha riscontrato che più della metà (55%) degli intervistati ha affermato che un’esperienza negativa lato app li allontanerebbe dal valutare prodotti o servizi da parte di quell’azienda. Vi sono inoltre giudizi negativi per quanto riguarda app in HTML 5 o ibride, quindi molte società hanno optato per le app native, guadagnando un immediato vantaggio competitivo. Diventa quindi di vitale importanza curare nei minimi dettagli la progettazione estetica e le scelte di design, che non devono essere date per scontate, allo scopo di ottenere la miglior user experience possibile e mettendo a disposizione dell’utente la percezione del brand.

Un’app nativa, inoltre, può facilitare i processi interni all’azienda, riducendo i costi fissi poichè tutte le comunicazioni sono in digitale, in tempo reale e consentono la possibilità di allegare immagini o documenti.

Le app offrono una capacità di personalizzazione su misura per gli utenti in base all’utilizzo, la posizione, gli interessi e molto altro, dando quindi la possibilità di impostare le proprie preferenze, le quali a loro volta mettono a disposizione i contenuti personalizzati.

Di grande importanza anche le notifiche delle app come alternative più semplici ed istantanee all’invio delle e-mail. Ne esistono di due tipi: notifiche in-app e notifiche push. Le notifiche in-app possono essere ricevute solo quando l’app è aperta, mentre quelle push possono essere ricevute indipendentemente dall’attività che si sta svolgendo sul proprio dispositivo.

Un vantaggio delle app rispetto ai siti web mobile è la mancanza di restrizioni: mentre i siti dipendono dalle funzionalità del browser, un’app mobile può essere progettata con molte più funzionalità, come per esempio “tag” o “swipe”, con meno vincoli per gli sviluppatori e con la possibilità di migliorare anche l’esperienza utente.

Sempre secondo comScore, l’e-commerce su mobile ha registrato un aumento degli acquisti del 59%: su mobile, è più semplice confrontare i prezzi degli articoli, facilitando di conseguenza le opzioni più convenienti e la capacità di risparmio.

Torna all'elenco