Chiudi menu

Emotion Design
HOME 

Blog

Ultimi post pubblicati

26 luglio 2017 / 11:41
Notizie dal WEB

Come ottimizzare le campagne Adwords per il Mobile

Sappiamo tutti che Mobile e Tablet sono sempre più usati per fruire i contenuti digitali e la tendenza è in costante crescita.

Google da tempo si è accorto di questa modalità come decisiva per le vendite. Per questo fornisce una serie di strumenti per ottimizzare le campagne Adwords proprio per Mobile.

É possibile realizzare una campagna Adwords ottimizzata per smartphone e tablet targetizzata per questi dispositivi per massimizzare i risultati di coinvolgimento.

Diversi gli elementi su cui concentrarsi.

Innanzitutto nell’ottimizzazione degli annunci per l’esperienza Mobile, l’attenzione va focalizzata sui formati delle immagini così come sulla lunghezza dei testi che vanno pensati per essere visualizzati su uno schermo più piccolo rispetto al pc. I testi degli annunci Search vanno accorciati per non rischiare che vengano spezzati.

Le immagini, invece, se si parla di una campagna Display, devono essere adattate agli schermi rispettando dimensioni ridotte di 300 x 250, 320 x 50 o 728 pixel x 90 a seconda della risoluzione.

Ma esiste poi uno strumento principe nel creare campagne per Mobile e Tablet, l’ estensione Mobile.

Questa estensione si può personalizzare con numero di telefono dell’attività per fornire al fruitore dell’annuncio la possibilità di chiamare immediatamente lo spazio fisico.

Allo stesso modo, tramite l’estensione Mobile, si può mettere ben in risalto il link al sito, cliccabile per atterrarvi velocemente, sito che deve essere assolutamente responsive, ottimizzato per Mobile e Tablet.

Su Mobile l’esperienza utente è veloce e tutto è immediatamente a portata di clic. Infatti ancor più che da pc dove la user experience è più incentrata sull’approfondimento degli argomenti ricercati,

da Mobile la velocità di fruizione è l’elemento centrale, il poter arrivare subito a quello che si sta ricercando, vista la modalità spesso “on the go” con cui si fruiscono i contenuti.

Così le estensioni mobili offrono la possibilità di collegare mappe che guidano all’indirizzo di destinazione perché spesso il desiderio di chi cerca è proprio quello di raggiungere lo spazio fisico dell’attività. Se non è questo il caso mostrare la mappa è un suggerimento ad andare nel negozio fisico, uno strumento che coinvolge l’utente e lo attrae verso il negozio.

Ultimo ma non ultimo, importante impostare in Analytics il monitoraggio delle conversioni, orientate alla lead generation, alle vendite o ambedue, per saper poi capire quali risultati ha prodotto la nostra campagna proprio sui dispositivi Mobili: smartphone e tablet.

Torna all'elenco